Ferro da stiro con caldaia: la manutenzione contro il calcare

Per chi è solito utilizzare il ferro da stiro con caldaia, le prestazioni del dispositivo sono molto importanti. Proprio per permettergli di mantenerle elevate nel corso del tempo diventa quindi indispensabile mettere in campo una strategia tesa ad una sua perfetta manutenzione. A partire dalla piastra, le cui performance possono essere compromesse dal calcare, impedendone la scorrevolezza. A volte basta l’utilizzo di un’acqua troppo dura per andare ad impattare in maniera estremamente negativa su questo aspetto. Proprio per impedire che ciò accada è ormai diventata consuetudine, almeno per i modelli di fascia alta, la presenza di sistemi in grado di limitare ed eliminare il problema. Andiamo quindi a vedere come si può procedere per una manutenzione ottimale del nostro ferro da stiro.

I sistemi anticalcare

Tra i sistemi proposti dalle case per combattere il calcare, vanno ricordati in particolare:

  1. il risciacquo veloce della caldaia, un sistema che provvede ad eliminare le scaglie di calcare quando il ferro è spento e freddo. Per farlo occorre aprire l’apposito tappo e inserire acqua pulita nella caldaia, provvedendo poi a smuoverla in modo da favorire il distacco delle scaglie dalle pareti interne. L’operazione deve essere conclusa aprendo di nuovo il tappo in modo da lasciare che l’acqua inserita fuoriesca del tutto e poi essere ripetuta più volte per eliminare del tutto il calcare;
  2. l’utilizzo di un contenitore esterno, funzione collocata sul sistema dei comandi che prevede il posizionamento della piastra del ferro da stiro su unrecipiente in dotazione per poi attivare l’espulsione del calcaretramite l’apposito tasto. Una volta premuto occorre soltanto attendere che il calcare venga espulso tramite i fori della piastra;
  3. espulsione diretta, funzione presente solo sui modelli di fascia alta, distinta dalla presenza di un segnale acustico che provvede ad avvertire l’utente quando è arrivato il momento di procedere. In questo caso non occorre fare altro che posizionare un contenitore sotto la valvola di chiusura, aprirla e attendere che siano eliminate le scaglie di calcare.

Per chi voglia saperne di più

Per chi intenda saperne di più sulla manutenzione del ferro da stiro con caldaia e su molti altri aspetti legati all’adozione di questo elettrodomestico, ricordiamo infine la possibilità offerta da ferridastiroconcaldaia.it, un sito che presenta un notevole numero di articoli in grado di soddisfare la curiosità dell’utente, soprattutto quello che è in procinto di acquistare un ferro da stiro con caldaia, ma non abbia le idee chiare per procedere ad un acquisto in grado di rivelarsi un vero e proprio investimento.

admin

admin ha scritto 2 articoli

Navigazione articoli